I migliori 5 racconti – Episodio #1 – dicembre 2021

i migliori 5 racconti
Tempo di lettura dell'articolo 4 minuti

Nel mese di dicembre ho letto 17 racconti su 16 riviste letterarie online differenti. 

Questa è la mia  classifica dei migliori 5 racconti

 

Il puro gusto personale guida le mie preferenze. Non me ne vogliate.

Per conoscere come funziona, il perché, la durata e altri retroscena su I migliori 5 racconti potete leggere l’articolo introduttivo di questa nuova rubrica.

I migliori 5 racconti letti del mese – Nuova rubrica

#5 L’alfabeto – Giulia Sarli
Tempo di lettura del racconto 8 minuti

Lola fa finta di scrivere le ordinazioni perché non lo sa fare, non ha mai potuto imparare, eppure tutti i clienti ricevono quello che hanno chiesto, senza errori né dimenticanze. Un ragazzo universitario, un cliente, osserva, comprende, vuole aiutarla, gioca con lei.

Una storia surreale, dai tratti soprannaturali, che prova a dirci quanto lo scrivere sia un linguaggio necessario per parlare con noi stessi. Una donna anziana, una giovane donna, un ragazzo, un signore, un giornalaio e una bambina, dentro una bolla temporale dove i ricordi non si toccano mai seppur così vicini.

Emozionante ed evocativo.

Pubblicato sulla rivista Inutile

#4 La regina della notte – David Valentini
Tempo di lettura del racconto 7 minuti

Un uomo, dagli occhi chiarissimi, che sembra avere mille anni, si muove attraverso le vie di un borgo, passando tra anfratti, vicoli, cantine, case abbandonate e sotterranei antichi. Saluta i ricordi del passato trovati negli angoli nascosti del paese senza smettere di camminare.

La regina della notte è il primo episodio di Labirinti del borgo, un progetto condiviso da 4 riviste che hanno ospitato un racconto a settimana sul proprio sito, creando una specie di lunga narrazione, ambientata in questo borgo di fantasia (San Bartolomeo).

Un racconto colmo di sottointesi e di parole non dette che fa venir voglia di leggere il secondo racconto, il terzo e il quarto, fino alla fine.

Pubblicato sulla rivista Spazinclusi

#3 Survivor Café – C. Freschi
Tempo di lettura del racconto 16 minuti

In un futuro distopico una ragazza scrive un diario, scandendo il tempo tramite gli eventi che si trova ad affrontare, tra amici che diventano nemici, amiche che si allontanano e situazioni che darebbero filo da torcere anche alle menti più equilibrate.

Il diario è lasciato alla sua forma più pura con cancellazioni e cambi di colore, creando una bella sospensione dell’incredulità.

Uno scritto più lungo della media ma che ho gradito sia per il tema sia per la forma.
Bronzo!

Pubblicato sulla rivista Spore

2# Timbuctù – Valentina Santini
Tempo di lettura del racconto 13 minuti

Un’istantanea dentro la testa di un ragazzo non del tutto normale, mentre ci racconta, in un modo così distaccato, violenza, odio, amore, vergogna e bellezza.

Un personaggio caratterizzato in maniera eccellente sia per il suo modo particolare di parlare che per i suoi identificativi intercalare come “sissignore” o “giuro su dio”.

Racconto che fa parte del numero speciale di Crack dal titolo Dora Nera.
Secondo posto.

#1 Monk – Antonio Villani
Tempo di lettura del racconto 17 minuti

È così che, a un certo punto, abbiamo deciso di chiamare quella condizione di incompletezza che ci rendeva “beffardamente fuori sync rispetto al resto del mondo”, come sintetizzò una volta Ulisse.

A sedici anni, eravamo quelli senza ragazza.

A ventitré, quelli senza laurea.

A ventinove, quelli senza lavoro.

 

Un gruppo di amici, ormai sempre più distanti, approdano al matrimonio di Ulisse che dovrà sopportare delle rinunce per far felice la sua sposa.

Un colpo di scena, una serie di frasi in cui ci si indentifica, uomini che non vogliono cambiare e altri che hanno invece acconsentito alla distruzione della loro personalità.

Il Monk riuscirà a rimanere addormentato?

Faccio parte di quella generazione e mi sono sentito colpito fin nel profondo.

Pubblicato sulla rivista Salmuria

Il racconto che mi ha sorpreso
#Bonus: Speculari – Adriano Manca
Tempo di lettura del racconto 8 minuti

Un pugile fermo da cinque anni, un incidente, un poliedro irregolare e un affare. Sembra il modo in cui i lamantini creano le puntate dei Griffin.

Un linguaggio crudo e veloce dentro un racconto diviso in piccoli paragrafi, rendono lo scritto avvincente e a tratti surreale.

Pubblicato sulla rivista Waste

Progetto da evidenziare
I labirinti del borgo - Racconto condiviso

Quattro racconti, collegati tra loro da un borgo di fantasia, usciti a puntate, ospitati in 4 riviste diverse: Spaghetti Writer, Spaziinclusi, Bomarscè, RivistaBlam!

L’ultimo uscito, Vedrai Vedrai di Angelo Mozzillo pubblicato su Spaghetti Writers, è il giusto e meritato finale di questo viaggio dentro San Bartolomeo, tra fantasmi, uomini immortali, demoni e caos.

Episodi:

Le riviste online che ho sfogliato nel mese appena trascorso sono queste:

  • Spazinclusi – Collettivo di scrittura creativa
  • Waste – Una rivista da buttare
  • Salmace – Narrazioni e metamorfosi
  • Eisordi – Rivista
  • Spore – Contaminazioni fantastiche
  • Malgrado le mosche – Una rivista letteraria insoddisfatta
  • Crack – Dis/connessioni letterarie
  • Voce del verbo – La rivista letteraria intima come un quaderno

  • Spaghetti Writers
  • Birò con l’accento
  • Cronache dell’aldiquà – racconti scritti da under 30
  • Salmuria – Narrazioni contemporanee
  • Inutile – rivista
  • RivistaBlam!
  • Bomarscè – Storica rivista letteraria, dal 2020
  • Neutopia – Rivista del possibile
La lista di tutti gli altri racconti letti nel dicembre 2021

Anche voi avete letto qualche racconto di questa lista?

Quale vi è piaciuto di più?

Qual è la vostra personale TOP5?

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x